Cena da Pinè

Miei cari Amici .. vicini e lontani (Nunzio Filogamo dicet) ,

oggi Vi racconto la cena fuori di testa di sabato sera ..

e quelli di Voi che stanno in Romagna sicuramente dal titolo già hanno capito : Pinè– una garanzia !

Pinè ospita a cena ogni settimana un numero sempre crescente di persone ,in pratica si mangia a casa sua , tra la cucina e la stalla

Per arrivare , partendo da Cesena , ci abbiamo messo un po’ di tempo , si trova INFRATTATO nelle colline di Fognano , praticamente la strada da fare , da Faenza , è questa :

Faenza- direzione Firenze

Fognano si trova dopo Brisighella (questo paese lo conosco tutti per le feste medievali) , passato il ponte di Fognano e prima del convento delle suore , girare a sinistra e di li si prosegue per una 20 di minuti anche su strada sterrata , praticamente svalicando il monte e risalendo la china …

Si arriva in una buca con porcilaia , una casa ed un’attrezzaia : casa di Pinè ! anzi .. il “Convivio di Monte Ronco: associazione Amici di Pinè” … questo è il nome istituzionale

Si mangia in una sala ricavata dal porticato , che sta nel mezzo tra la “cucina” e la porcilaia …( i maiali a quell’ora dormivano ,ma c’erano)

Ci sono due tavoloni enormi , sedie di plastica che ognuno si prende dalla pila per potersi accomodare , piatti di ogni fattura , rigorosamente UNTI , bicchieri di plastica (quelli sono nuovi .. )

Il cameriere è Leo , un simpatico personaggio uscito dagli incubi di una ragazzina di 15 anni , volgarotto ma simpatico , che si spreca in battute a sfondo sessuale (sempre quelle , ma fa troppo ridere )

In sostanza non si sceglie cosa mangiare da Pinè : si mangia !

Un trionfo di :

– Scalogno sott’olio

– Affettati misti rigorosamente tagliati a mano (il prosciutto crudo sembrava una fiorentina )

– Pane toscano diviso tra i commensali dei due tavoloni

– Vino “hand made”

– Poca acqua e solo su richiesta

per arrivare alla carne , cotta alla brace .. dal castrato alle costolette ,passando per salsiccia e pancetta , ragazzi , io delle costolette così non le ho mai viste : praticamente la gabbia toracica

Una costoletta equivale a tutta la costola del maiale

Nel frattempo Leo si esibiva nelle varie forme di

Leo cameriere asessuato

Leo padre di famiglia

Leo servitore di due padroni

Leo comico-scontato

Nel frattempo Pinè stava davanti al fuoco a metter su ciccia !

Termine del lauto pasto con biscotti hand made da pucciare nel vino hand made , e caffè fatto in questo modo :

– Prendere un cocuma , al posto dell’acqua mettere la grappa , inserire la polvere di caffè e portare il tutto ad ebollizione !

Se siete schizzinosi non andate ,

se siete solo due forse non vi piacerà

ma se siete un gruppetto simpatico ed aperto alle nuove amizie è fantastico !!

Sconsiglio di andare di giorno , il posto non è pulitissimo e il buio aiuta

.. Comunque sii mangia bene , si spende niente ( 13 euro compresa la tessera associativa) , e il divertimento è assicurato , chiamatelo prima di fare tutta quella strada (349.0984267) , anche perchè se avete la Ferrari non potete arrivare fin lassù , e allora vi farà anche servizio di trasporto con il suo trattore !!