i Sogni son Desideri …

non ricordo quante volte ho pensato la frase “da vecchietta vorrei …” tante, una specie di augurio, un mantra, una direzione da prendere in gioventù per poi invecchiare in quel modo

ma quando sarò vecchietta? per mio nipote M. (8 anni) sono già vecchietta .. granma1

Vorrei essere simile alla mia nonna Domenica, per tutti Minghina perchè era piccola piccola, meno di un metro e 50 per 38 kg, scattante, simpatica, dolcissima ma allo stesso tempo intransigente

Non posso sapere com’era l’altra nonna se non dai racconti di mio padre, so che è stata un insegnante delle scuole elementari, so che le piaceva scrivere e questo me l’ha tramandato, allo stesso tempo so che non era particolarmente “scatenata” , come la nonna piccolina

Ecco … io da anziana vorrei vedermi simile ad ora fisicamente, anche con un po’ di gobba, che in qualche occasione fa tenerezza, con gli occhialetti sul naso, con tutti i miei libri vicino e con la valigia sempre pronta per partire verso nuove terre. Mi immagino a scrivere in mansarda chilometri di parole, con la tazza del the fumante sulla scrivania, e Rocco dormiente sulle mie gambe . Immagino di uscire in bicicletta con 99 nipoti e poi di essere con loro a Londra e raccontargli di quella volta in cui sono stata a vedere Cats e sono uscita con le lacrime, immagino di spostarmi in montagna con i miei sci consunti e tutti i giovanotti vicino che ridono come matti perchè sono talmente vecchia che le montagne a mio confronto sono adolescenti

Mi immagino ad un concerto rock, a cantare a squarciagola, sempre più stonata … non riesco ad immaginarmi in modo diverso, vorrei essere una vecchia peter pan, con un bagaglio di informazioni e sensazioni enorme da tramandare !

Annunci

CATS, il musical

Ieri sera sono andata a vedere Cats .. IL musical !

 La versione originale di Andrew Lloyd Webber .. stupendo !

Un cast incredibile di personaggi talmente bravi che quasi fanno venire rabbia .. ( o almeno a me viene rabbia perchè la meritocrazia di solito non si raggiunge)

Polemica a parte , il palazzetto era gremito , io avevo due accrediti stampa in tribuna laterale , ottima vista e ottima acustica

Ore 21.30 puntuale la voce del presentatore ci chiede di spegnere i telefoni perchè lo spettacolo sta per iniziare , sia in italiano che inglese , luci spente e via .. tutti i gatti che arrivano in platea , al buio , con una piccola lucina a testa !

Salgono così sul palcoscenico e comincia la storia tratta dalle poesie di T.S. Eliot

Si nota subito che lo spettacolo ha una regia e produzione mondiale ! dalle luci , all’orchestra che suona rigorosamente dal vivo , passando per le coreografie

Ballerini ,attori e cantanti di caratura incredibile … io sono stata chiaramente molto colpita dalle voci e dall’orchestra , ma un merito elevato va ai ballerini (tra l’altro ho scoperto che l’interprete del gatto bianco ha danzato anche nel Lago dei Cigni rappresentato alla Royal Albert Hall (mica casa mia .. )

Due tempi con ritmo incalzante , anche nel primo ingresso di Grizabella ( Chrissie Hammond ) con l’accenno alla più famosa Memory

Orchestra diretta in modo magistrale , con una continuità di suono nei vari passaggi da premio oscar

Tra il primo ed il secondo tempo , parte del cast è rimasto sul palcoscenico ed era possibile per gli ospiti della platea , salire per salutare e congratularsi , io ero purtroppo un po’ in alto e non sono andata , ma ho trovato edificante da parte degli artisti questo concedersi al pubblico

L’organizzazione italiana che ha portato lo spettacolo a Forli è il Ravenna Festival , per farvi capire una delle presenza più assidue  del Ravenna Festival è il Maestro Riccardo Muti …

Pochissima confusione all’ingresso , nonostante la grande folla , addetti alla sicurezza e maschere gentilissimi e preparati , mi sembrava di stare in Inghilterra .. io amo poco l’andare a vedere concerti e spettacoli in Italia perchè molti miei connazionali sono sgarbati e spintonano nelle file , ieri sera mi sono ricreduta !! sarà il pubblico da musical costoso , sì ,ma originale !

Tirando le somme , non ho trovato un difetto ,

Conoscevo il musical e ho apprezzato in maniera particolare il ritorno nel cast di Chrissie Hammond , voce incredibile che da 30 anni regala perle musicali e presenze nei cast dei musical più famosi al mondo !

Brava , da brivido nella parte finale dove ha cantato Memory : il matrimonio tra la sua voce e l’orchestra .. coppia vincente !

Andateci

V