Sul set del corto di Matteo Tondini

Finalmente Vi racconto della mia gita di giovedì scorso, quando sono stata invitata ad andare sul set del nuovo cortometraggio di Matteo Tondini

il film è l’ultimo giorno di guerra, girato in qualche giorno in mezzo alle colline tra Riolo Terme e Zattaglia (Brisighella)

Io sono stata invitata da Andrea Vasumi, nel corto veste i panni Balduccio , il protagonista (l’altro protagonista è Ivano Marescotti che interpreta Balduccio da anziano)

Sono partita da Faenza con Francesco , che lavora nell’agenzia che si occupa del management di vari comici, tra cui Andrea, dopo una mezzoretta di viaggio siamo arrivati in un posto in cui non c’era nulla se non colline a destra e sinistra e un’unica strada, dove ci siamo fermati .

Di lì siamo entrati in una proprietà privata e abbiamo percorso un sentiero per qualche minuto, fino a quando siamo arrivati in una piccola valle e sopra di noi, il set !

Ragazzi che scena, attorno solo colline e calanchi !

Ci è venuto a prendere un ragazzo con jeep, perchè non saremmo mai arrivati in cima alla collinetta a piedi e ci siamo trovati qui

Devo una spiegazione , io e il cinema non ci conosciamo molto, esattamente come il cinema e la televisione mi ignora, io ignoro molto di tv , cinema, attori, grandi schermi, registi .. quindi ero proprio come una bambina nella gita scolastica. Il regista, Matteo, ha 19 anni ed è al suo terzo cortometraggio e pensate che nel cast ha Ivano Marescotti, non il primo che passa !

L’atmosfera, per me, era molto particolare e penso sia davvero un gruppo di professionisti quelli che ho trovato . Appena arrivata mi hanno accompagnata a pranzo, in una tensostruttura dove c’era servizio di catering e… ho mangiato meglio di quello che avrei potuto a casa mia . poi siamo scesi a vedere gli ultimi ciak, si dovevano girare le ultime scene. Ho scoperto che quelle che sembrano piccolissime cose, in realtà hanno posizione ben specifiche, come i due mezzi che vedete qui sopra

Per ogni piccola scena sono stati fatti almeno tre ciak e poi sono stati registrati i suoni (come i passi, l’accensione dei mezzi, la partenza di moto e jeep)

 

 

 

Mentre ero lì è stato deciso di girare un finale in più, diverso da quello previsto e che già stavano girando, così gli attori sono andati a farsi truccare per l’ultima scena in più

 

 La cosa che mi ha impressionata, al ritorno degli attori era vedere Matteo, il regista , spiegare l’ultima scena

Lo raccontava in modo talmente “visivo” che sembrava l’avesse già girata , credo che in questo modo abbia semplificato il lavoro degli attori e non di poco

 

E ora un po’ di foto a caso della giornata , Balduccio con spari :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una parte della troupe :

 

 

 

Una scena 

 

 

 

 

 

 

 

 

e chiudo con il relax (ehehe)

sono consapevole ..

.. Sì, faccio un lavoro stupendo, che mi permette di togliermi un sacco di curiosità!

Forse sarà banale questo post, perchè nel tempo, occupandomi anche di informazione, mi sono accorta che il positivo spesso risulta banale, mentre le notizie negative legano le persone …

Oggi , un piccolo post perchè a volte, è solo leggendomi che capisco quante cose diverse si succedono nella mia quotidianità e solo grazie al lavoro (cioè .. io ho scelto questo lavoro perchè non potrei mai fare un lavoro ripetitivo)

Qualche esempio? il primo sono le puntate dedicate alla psicologia, mi si è aperto un mondo di informazioni e di input incredibile .. negli ultimi giorni ho incontrato un cacciatore di tempeste (organizza viaggi fantastici negli States), un maestro di tango , un regista cinematografico, un comico, un ex pilota di motomondiale .. nei prossimi giorni andrò alla presentazione corsi di improvvisazione teatrale, a vedere il set di un cortometraggio (con Andrea Vasumi ed Ivano Marescotti), presenterò una serata di beneficenza per l’Avis e andrò a cena con, tra le altre persone, il Col. Mario Giuliacci ..

Questo è il sunto di 10 giorni, come posso non essere felice di questo lavoro ? mi permette,davvero, d conoscere le persone più diverse !

w la curiosità (perchè a dirla tutta, ci sono tanti miei colleghi di radio anche famosissime che non escono dallo studio di trasmissione)

v

Piccole Soddisfazione Quotidiane

Quando meno me lo aspetto ..

capita che mi trovo in mano il programma già fatto ,

sì , perchè InfoChiocciola , il mio programma , va costruito giorno per giorno, sempre con un’approfondimento nuovo e a volte barcollo tra le parole per cercare di costruirlo in tempo utile

A volte sono convintissima di un argomento , poi un minuto esatto prima della diretta lo sconvolgo perchè non mi sembra così accattivante/simpatico/interessante ..  e quanti altri aggettivi si possono aggiungere

Soddisfazioni InfoChiocciola me ne ha date nel tempo , ormai lo “frequento” da un anno e mezzo e lo share è raddoppiato nella mia ora .. ma a volte è difficile

Oggi era una di quelle giornate in cui cercavo parole , appigli ovunque , nei meandri della mia curiosità

poi un sms mi ha acceso il cervello e dedico la serata ai comici

Un’ora intera a sentire cosa dicono loro

quindi appuntamento alle 19.00 per InfoChiocciola con

– Sergio Sgrilli

– Andrea Vasumi (grazie mille per le drittissime)

– Le Barnos !

v

Carnevale 2008

frontelr.jpg Domenica pomeriggio , 3 febbraio ,Festa di Carnevale @ Carisport – Cesena

Organizzata dall’associazione Aquilone di Iqbal , il Carnevale senza Frontiere aprirà le porte dalle 15.00 , l’ingresso sarà ad offerta libera per tutte le persone che vorranno partecipare .

Presenterà l’evento Andrea Vasumi, e sarà spesso sul palcoscenico perchè dovrà introdurre:

La Banda Cartoons,

Il Circo Mistico ,

Massimo il Mago ,

Khatawat (associazione che studia le discipline orientali)

Sonila Kaceli ,

e i Nasi Rossi del Dott. Jumba … e

contemporaneamente sotto il palco ci saranno tantissime altre attività , compresa la merenda

Il tutto sarà commentato in diretta , dalle 16.00 alle 18.00 , su Radio Studio Delta ( www.rsd.it )

v