Post Sanremo 2011

.. il tempo corre, tiranno o piacevole???!!

va veloce! e ancora non vi ho raccontato del Sanremo 2011, festival che frequento per lavoro da tantissimi anni… e come molti sanno, quest’anno l’ho seguito con tanto di panza al seguito

Personalmente è stato un festival surreale, visto che deambulavo con una percentuale in meno di agilità nei movimenti, ma professionalmente forse è stato uno dei migliori, almeno negli ultimi 10 anni

Non è ancora tempo di commentare le canzoni, cominciano ora a vivere della loro vita, in quella settimana non è possibile capire veramente quali saranno i brani migliori, ma una considerazione vorrei proprio darla

Per la prima volta ho visto le canzoni con un “occhio” diverso, ho pensato ai brani come opere d’arte, e in fondo la musica è arte, no?

Si dice “non è bello cio’ che è bello, ma è bello cio’ che piace”, perchè non lo applichiamo anche alle canzoni ? Infondo chi siamo noi per giudicare, senza freni, la bellezza di un’opera d’arte?

Ho letto critiche incredibilmente accusatorie verso una canzone piuttosto che un’altra.. ma come si fa a criticare davvero una canzone? Molti di noi possono capire se l’esecuzione è stata buona in senso tecnico, se l’arrangiamento è più o meno complesso, se il testo è più o meno banale o con frasi ricorrenti,  ma tolto questo, il giudizio insindacabile mi sembra fuori luogo

Ci sono cantanti che non amo, questo è vero, perchè la loro voce mi turba, ma non riuscirei a dire nulla di meno personale

Del resto, il Festival di Sanremo è una gara e qualcuno deve pur vincere, no ? Chissà se chi vota da casa pensa allo sforzo fatto per creare e presentare una canzone, chissà se veramente chi vota da un obolo per la canzone che ha preferito, piuttosto che per il personaggio che invidiano o che vorrebbero conoscere

Quest’anno mi è stato detto: è il festival della canzone e non il festival dei cantanti, ma devo disquisire, perchè la canzone viene presentata da un cantante, più o meno brano, più o meno simpatico, più o meno televisivo, più o meno esposto ai reality, tutte le persone che hanno votato hanno scisso la popolarità dal brano ?

E’ stato un Festival , bello ? A me è piaciuto in molti aspetti, non nella totalità

.. ma se volete sapere qual’è la canzone che preferisco in assoluto, per arrangiamento, esecuzione e non banalità, ecco, sappiate che al numero uno dei Big avrei messo Davide Van De Sfroos e nei Giovani il pluripremiato Raphael Gualazzi.. sono le due canzoni per cui ancora alzo il volume della radio !

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. zdora
    Feb 28, 2011 @ 22:53:08

    valeeee! oggi ti stavo proprio ascoltando, ti volevo mandare un messaggino ma…NON HO IL TUO NUMEROOO!!! ebbene…fatale fu il reset del cellulare con sbiancamento della rubrica degli ultimi tempi! sigh sgniff sob
    (a parte questo, se vogliamo rimanere in tema. io dico si a tatangelo ferreri-dopo vari riascolti-e serena dei giovani)
    (dico no ad albano. lo so che non si fa ma è insopportabile proprio da ascoltare. poi naturale che de gustibus…peeeeerò. no, non lo reggo)

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: