il fantastico mondo delle banche

per fortuna io in banca ci vado poco, quasi mai … perchè poi mi si alza il tasso di acidità …

capita che un simpatico cane, assicurato, ti mangi la carrozzeria della macchina, quindi la porti dal carrozziere che ti spiega che poi riceverai la somma dall’assicurazione e che dovrai portarla (si lo so che esiste pure che l’assicurazione paga direttamente la carrozzeria)

bene, mi arriva a casa un bell’assegno dell’importo dovuto e mi dirigo diligentemente nella prima banca per cambiarlo

la prima banca mi conosce, non sono sua cliente, ma sono sovente allo sportello per pagare i canoni condominiali, quindi hanno tutti i miei dati, numero di cellulare compreso

il primo cassiere a cui forse era andata di traverso la saliva mi accoglie con un ASSOLUTAMENTE NO, devi andare alla tua banca

rispondo che la mia banca dista 40 km e che chiaramente pagherei la commissione per il cambiamento e che comunque hanno tutti i miei dati già in memoria

mi attacca un bottone lunghissimo sul perchè e percome , una filippica che non riporto …giungendo infine al ventilare la possibilità di farmi aprire un secondo conto corrente

allora mi sono svegliata dal mio torpore e rispondo

“sa che c’è? l’assegno è moneta, inventata dalle banche, quelle banche che in questa città non mi hanno concesso un mutuo (nonostante uno stipendio fisso da un’azienda forte e conosciuta in zona) , quelle banche che per farmi pagare il condominio in contanti vogliono sapere anche che numero di scarpe porto”

accidenti, mi ha cambiato l’assegno … ma dico, il semplice “non lo possiamo fare anche se paghi una commissione”  mi bastava, una lezione su due piedi di informazioni inutili no !

ps: e per fortuna non mi ha dato una banconota da 500 euro, utile idea, facilmente spendibile,  della banca d’italia

Annunci

7 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. arthur
    Apr 08, 2010 @ 18:30:13

    Eh, quando ci vuole, ci vuole. 🙂

    Brava!

    Rispondi

  2. zdora
    Apr 10, 2010 @ 16:35:29

    ebbrava la vale che ha cazziato quel maleducato!

    Rispondi

  3. Charlie68g
    Apr 12, 2010 @ 12:16:13

    e non hai ancora avuto a che fare con l’enel !!!!!

    Rispondi

  4. ondalunga
    Apr 14, 2010 @ 08:48:12

    brava! Ma una domanda mi sorge spontanea: come ha fatto il cane a mangiare la carrozzeria della macchina?

    Rispondi

  5. Michela
    Apr 14, 2010 @ 16:46:20

    e come al solito con le buone non si ottiene nulla… snort.

    Rispondi

  6. Lorenzo
    Ott 09, 2011 @ 20:35:57

    io lavoro in banca e ti assicuro che è corretto non cambiare l’assegno a chi non ha il c/corrente. se l’assegno risulta ributa i soldi ce li rimette il cassiere.

    Rispondi

  7. Lorenzo
    Ott 09, 2011 @ 20:36:44

    scusate, rubato, non ributa…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: