Il fantastico mondo della notte!

Sono stata invitata a moderare una convention sul “Fantastico mondo della notte!”

La convention era il risultato finale di una ricerca, durata un anno circa, attorno alle discoteche, per meglio approfondire le tematiche legate a questo tipo di imprenditoria

Si, perchè dobbiamo ricordare che una discoteca è un azienda che offre tipologie di lavoro davvero molto diverse, dall’artistico al manuale, passando per il marketing, somministrazione cibo/bevande.. e molto altro

Non solo offre vari sbocchi lavorativi, ma permette di essere assunti, a seconda del locale, come lavoratori stagionali o annuali

Mi è sembrata una bella cosa partecipare, infondo il mio lavoro è comunicare: quindi moderare una discussione e introdurre i sotto argomenti è il mio pane, come anche la conoscenza della discoteca sia come dipendente che come gestore (anni fa dividevo la gestione di un locale con 4 soci), quindi ho accettato

L’incontro era destinato ai proprietari/gestori/dipendenti dei locali di Cervia e Milano Marittima, non pochi, vero?

Il Fantastico mondo della Notte non si è presentato, tranne una persona, un solo gestore .. e non stiamo parlando di una zona dove si trova un solo locale notturno e chiaramente l’incontro non era fissato di mattina

Meditate amici frequentatori di locali

Meditate voi che vi mettete in fila al freddo per entrare nel locale x , salvo poi non potervi accedere perchè “non avete il vestito giusto”

Meditate prima di andare a spendere i vostri soldi in locali che non si prendono la briga di incontrarsi un pomeriggio per valutare le migliori possibilità per il futuro

Sappiate che ci sono sempre posti che vi accoglieranno e saranno grati del vostro contributo, vi proporrano spettacoli e animazione e sappiate che ci sono posti per cui voi siete semplicemente un euro … e come tale poco interessante preso da solo!

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. AD Blues
    Mar 10, 2010 @ 16:18:38

    Probabilmente fanno già abbastanza soldi così come stanno senza bisogno di dover pensare a come offrire un prodotto migliore per attirare più clienti.

    Ma forse è spia dell’attuale panorama imprenditoriale italiano: i soldi guadagnati vengono messi “sotto il materasso” oppure usati per macchinoni, ville, etc.
    Nessuna voglia di investire per migliorarsi e creare nuova occupazione.
    A parte poche selezionate eccezioni ovviamente…

    —Alex

    Rispondi

  2. zdora
    Mar 10, 2010 @ 18:48:36

    tristeeee

    Rispondi

  3. valeaparigi
    Mar 11, 2010 @ 11:59:51

    Si, sono d’accordo, davvero sconfortante…

    Rispondi

  4. ondalunga
    Mar 11, 2010 @ 12:14:33

    già, ma è una cosa comune. nessuna voglia di guardare avanti…

    Rispondi

  5. arthur
    Mar 12, 2010 @ 11:33:43

    Non mi meraviglio che sia andata così come dici, anche perché oggi si è arroganti anche nel credere di non aver bisogno di altri, e qui rientriamo nella categoria della mancanza di professionalità, che ormai sta diventando un male comune e parecchio diffuso, ahimè.

    Rispondi

  6. HOXTON 2007
    Mar 12, 2010 @ 12:54:04

    e’ tutta psicologia…e loro lo sanno bene!!! se una cosa non la puoi mangiare …e’ proprio quello il momento in cui ne hai piu’ voglia…e il meccanismo psicologico e’ lo stesso…siamo noi gli imbecilli che ci caschiamo….quando ti rimbalzano fuori da un locale ….ci rimani cmq male e ti incazzi e invece di cercare un altro locale fai di tutto per entrare in quello che ti ha rimbalzato…. e piu’ ti rimbalzano piu’ ti incazzi e piu’ vuoi entrare…. e’ tutto dentro la nostra mente contorta …e non ci potete fare niente….io sono diabetico e non posso mangiare i dolci se non in modiche quantità ….e proprio per questo io mi strafogherei di dolci….e’ chiaro che qui c’e’ in ballo la salute e….a volte anche la vita…pero’ il mio cervello bacato mi fa adorare i succulenti dolcini….meditate …meditate…c’e’ poi un discorso sulla felicità che potrebbe essere affrontato…..e dico in ultimo che non e’ scritto da nessuna parte che dobbiamo essere per forza felici….si puo’ vivere bene…molto bene.. anche senza essere felici….basta avere un po’ di spirito di adattamento….

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: