Hera differenziata in InfoChiocciola

Buongiorno a tutti!

riesco a tornare al blog di striscio per raccontarvi dell’InfoChiocciola di ieri sera!!

**** Appuntamento che potenzialmente potrebbe aprire tanti sotto argomenti, anche di natura non “pattumiera”

Ieri sera ho parlato di raccolta differenziata, in realtà è da tempo che nel mio piccolo cerco di dare consigli per sprecare meno, inquinare meno, consigli che applico a me stessa, pur rendendomi conto che sono piccole cose e che potenzialmente potrei fare molto di più!

Due miei esempi personali sono la lavastoviglie ed i pacchetti di Natale 09. Ho smesso da tempo di usare le pastiglie per la lavastoviglie in favore delle polvere, così da poterne dosare in misura minore (prima tagliavo le pastiglie in due parti) e quest’anno anzichè fare pacchetti tradizionali ho riciclato vecchie tovaglie e lenzuoli e ho fatto tanti sacchetti che potranno essere utilizzati per mettere le scarpe in valigia, piuttosto che per lavare la biancheria in lavatrice .

Ieri sera, grazie a Monica Guidi, responsabile comunicazione di Hera (gruppo Emiliano-Romagnolo di servizi idrici, energetici, ambientali) siamo entrati dentro il sacchetto dei rifiuti!

Mi sono chiesta , facendo la raccolta differenziata, quanti errori da ignoranza distinguevano i miei sacchetti, ho semplicemente posto la domanda nel sito di Hera ed in pochi giorni mi sono accordata con Monica per ospitarla in radio e parlarne a tutti.

**** Questa è una delle parentesi che si sono aperte: è vero che spesso le istituzioni o le grandi aziende non comunicano con gli utenti, ma almeno proviamoci, se abbiamo un dubbio, chiediamo all’azienda, sindaco, assessore, direttore

Monica mi ha portato una locandona redatta in ordine alfabetico (rigorosamente stampata su carta riciclata) dove sono segnate tutte le cose che potenzialmente buttiamo via, ad esempio:

gli Abiti usati: se in buono stato vanno conferiti alle associazioni benefiche, se dopo averli usati per spolverare, pulire, etc non sono più utilizzabili o donabili, vanno nel Contenitore Indifferenziato , oppure

le Videocassette (ne avete ancora?) : Contenitore Indifferenziato

e voi? riciclate , riusate, differenziate?

v

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. valeaparigi
    Dic 29, 2009 @ 11:35:22

    Ciao Vale,
    come ti dicevo qualche tempo fa, da tempo differenzio la spazzatura e da poco ho cominciato a riciclare in modo creativo tutto ciò che non uso più e può cominciare ad avere una nuova vita. A breve posterò sul mio blog le foto delle mie prime creazioni fatte con le odiose buste di plastica che non si devono più gettare via (visto pochi giorni fa i poveri capodogli spiaggiati in Liguria ???). Dobbiamo impegnarci molto di più, imparare a riutilizzare, regalare e riciclare, perchè è civile e fa bene a tutti.
    Grazie per aver affrontato l’argomento e tanti auguroni di buon anno!

    Rispondi

  2. HOXTON 2007
    Dic 30, 2009 @ 08:25:08

    HERA !!!! CI SAREBBERO DA DIRE TANTE COSE …MA NON POSSO, CONFLITTO DI INTERESSI …UNA COSA PERO’ E’ CERTA….TUTTO CIO’ CHE E’ LEGATO AL RIFIUTO , RICORDATE, E’ DIVENTATO BUSINESS….. E QUESTO NON E’ ETICO.
    MI SPIEGO HERA VI FA PAGARE UNA TASSA RIFIUTI , VI CHIEDE DI DIFFERENZIARE, E SU QUELLA FRAZIONE DIFFERENZIATA DA VOI CI GUADAGNA ANCORA PERCHE’ IL VETRO LO VENDE LA PALSTICA LA VENDE L’ALLUMINIO LO VENDE IL LEGNO LO VENDE LA CARTA LA VENDE . ALLORA PROPONIAMO TUTTI INSIEME CHE CI VENGA QUANTIFICATO E CONTABILIZZATO IN BOLLETTA SOLO IL RIFIUTO CHE NON RIUSCIAMO A DIFFERENZIARE….VEDRETE CHE ALLORA NON SERVE PIU’ DIFFERENZIARE…..NON FATEVI INCANTARE….!

    Rispondi

  3. verypipuffa
    Gen 25, 2010 @ 13:43:19

    che mi facciano pagare in modo inversamente proporzionale a quanto differenzio sarebbe auspicabile, che hera ci guadagni non mi interessa, in fin dei conti non è lo stato, la mia idea è che in un modo o nell’altro ci guadagno anch’io, ma sarebbe un discorso molto lungo.
    io riciclo più che posso, faccio anche la raccolta dell’umido, ma visto che il mio comune non lo raccoglie, lo porto a Modena 😉
    gli abiti vanno sempre nei contenitori appositi, videocassette non mi è ancora capitato di buttarne

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: