Dimmi che musica ascolti e ti dirò chi sei … @InfoChiocciola

Buongiorno a tutti!!

Posto con un po’ di anticipo uno degli argomenti che toccherò la prossima settimana in InfoChiocciola, non fatevi tradire dal titolo, entrate nello specifico, io prima spiego:

Mercoledì 28 avrò ospite una psicoterapeuta (Natascia Tumedei) ed una musicoterapeuta (Nicoletta Bettini) e parleremo di musica

So che all’apparenza è un argomento scontato per la radio, ma devo smentire.

E’ vero che le radio mandano in onda le canzoni, ma la musica è un argomento ben più ampio, che non viene spesso preso veramente in considerazione

E’ musica, per esempio, il battito del cuore che avverte il bimbo quando si trova nel grembo della sua mamma

E’ musica pure il suono che possiamo creare con una penna sul tavolo ..

La musica ci accompagna tutti, nessuno escluso, anche le persone non udenti percepiscono la musica !

Per ognuno di noi musica si associa a sensazioni diverse, e chiaramente, all’interno di ognuno di noi viviamo differenze emozionali a seconda di cosa ascoltiamo

Sono curiosa, vorrei sapere da voi che cos’è la musica nel vostro quotidiano e cosa vi piace ascoltare ..

io vi posso dire che la musica, per me, è linfa vitale,  è nella mia pelle: infatti me la sono tatuata nel braccio!

(sorry, avete già visto questa foto in cui sono con Daniele, ma era l’unica on my pc in cui si vede il tatoo)

dani

12 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Max
    Gen 23, 2009 @ 12:25:33

    Ciao , la Musica ( vedi il maiuscolo ? ) per me è una passione irrinunciabile , non passa momento della giornata senza radio , stereo , ipod , insomma in ogni momento ho bisogno di ascoltare musica , fischiarmela , canticchiarla , pensarla….direi che è praticamente un bisogno fisico.
    Mi dà una sensazione autentica di benessere , indipendentemente dal tipo di musica ( ovviamente inerente comunque ai miei gusti che puoi vedere dal mio blog ) .

    Dici che è musica il battito del cuore di un bimbo nel grembo materno ? Sono assolutamente d’accordo , ma qui sconfiniamo nella poesia…. 🙂
    Ciao..

    Rispondi

  2. riccardo
    Gen 23, 2009 @ 12:43:49

    La musica è la mia sola droga (vino, mirto e birra non si offendano) e la sua dipendenza non è nociva. Particolarmente raccomandata dai primi anni di vita fino ai 90 anni… ed oltre.
    Ascolto rock (Springsteen, Who, Rolling Stones, John Mellecamp e Ligabove), blues (John Lee Hooker, Muddy Waters, Janis Joplin), Tom Waits ed i Beatles, che sfuggono a qualsiasi classificazione.
    Apprezzo anche Mozart e Vivaldi. Da un po’ ascolto anche il canto gregoriano, che forse deprime un tantino mia moglie.
    Odio il jazz + sperimentale, la fusion, la techno, non reggo G. D’Alessio.
    Rispetto molto il rap.
    Ascolto musica sempre, soprattutto quando scrivo. A volte mimo le mosse dei chitarristi (stile “Mrs. Doubtfire”) facendo ridere molto i miei pargoli.
    Ciao.

    Rispondi

  3. nelsoncocker
    Gen 23, 2009 @ 20:48:41

    Che foto simpatica!

    La musica? Ovunque e sempre. E mi piace quasi tutto. E cerco. E scopro. E butto. E catalogo.

    Insomma la mia è bulimia musicale, ecco!!!!
    🙂

    Rispondi

  4. adblues
    Gen 24, 2009 @ 16:09:12

    Argomento difficile, la musica.

    C’è “Musica” e “musica”.

    Parlando di generi prediligo Blues e Jazz, un po’ di rock, amo l’opera (ma non l’ascolto registrata perche l’opera deve essere anche vista).

    Ma il problema non è il genere musicale; amo la Musica che dice qualcosa non quella fatta per riempire i vuoti su un CD…
    Non so se mi spiego…

    Un abbraccione dagli USA.

    —Alex

    Rispondi

  5. Vate
    Gen 25, 2009 @ 15:41:06

    E’ importante che le radio tornino a trasmettere canzoni italiane, melodiche e non, intimistiche e non, ma con parole facili da capire, ricordare e per questo facilmente trasportabili…. nelle nostre zucche. Perché di ogni CD che esce si trasmette una sola canzone e poi basta? Aiutiamo la musica, almeno quella buona. Tanti lati B dei vecchi 45 giri hanno raggiunto e superato il lato A….

    Rispondi

  6. LaVale
    Gen 27, 2009 @ 10:39:15

    @MAX: a volte Musica, per me, è poesia!!!
    @RICCARDO: benvenuto nel club dei chitarristi senza mezzo !!
    @NELSONCOCKER: anche tu cataloghi ? un giorno posterò la foto dei miei cd: divisi per genere, e poi in ordine alfabetico e dal più vecchio al più nuovo … è una malattia la mia !!
    @ADBLUES: c’è musica e musica! e per fortunaaaa !!!
    @VATE: devo contraddirti perchè le radio italiane programmano musica italiana, oltre alla straniera (è vero che siamo più fortunati delle radio francesi che sono OBBLIGATE a trasmettere almeno il 50% di musica local) e devo smentire pure che programmiamo un solo pezzo, ma spesso ne programmiamo 4 dello stesso album, nello stesso periodo! Chiaramente ogni radio fa storia a se, ci sono realtà che programmano pochissima musica italiana, come altre che programmano SOLO musica italiana .. ma una cosa che credo fermamente è che chi vuole ascoltare musica compra cd, chi vuole ascoltare programmi dove c’è musica, informazione, cultura, relax, divertimento, ascolta la radio ! bye!!

    Rispondi

  7. verypipuffa
    Gen 27, 2009 @ 13:23:31

    Partendo dalla fine, cioè il commento di Vate e la tua replica, potrei dire che per me ci sono radio che trasmettono troppa musica italiana, a me non piace, ma basta cambiare la sintonia. Nell’etere c’è di tutto, per tutti i gusti, grazie al cielo! Alcune radio, inoltre, sanno trasmettere se non tutto un album, sicuramente molte tracce anche oltre il discorso “singolo” da classifica. Anche queste, basta cercarle e conoscerle.
    Su cosa ascolto è più complicato, perchè vado a periodi, ad umore… oggi posso ascoltare gli Abba e domani i Nickelback, Aretha Franklin e dopo U2… non c’è limite. Ho dei preferiti, come i Rem, dei quali compro il cd a scatola chiusa, ma non mi vergogno ad ammettere di sculettare su alcune canzoni di pop puramente commerciale.
    Una canzone, come un libro, un film o altro, non sempre è bella perchè è bella, ma perchè piace

    Rispondi

  8. Michela
    Gen 27, 2009 @ 17:21:09

    negli ultimi due anni è successa una cosa figherrima. Al lavoro ci hanno regalato un buono, per Natale, spendibile in una nota catena di librerie. Che però, per mia fortuna, vende anche cd ed altre amenità. Avendo il marito libraio capisci bene che non potevo assolutameeeeeente acquistare volumi da altre parti…ma la musica si! E quindi c’è stato di che sbizzarrirsi.
    ….la mia bimba, dopo il battito de mio cuoriciòn, la prima musica che ha sentito sono stati i Tribalistas.🙂

    Rispondi

  9. giuggiola
    Gen 27, 2009 @ 17:23:00

    432Hz Natural Tuning, ne hai mai sentito parlare? per me è stata una scoperta interessante…la frequenza su cui è accordata la natura… i nostri strumenti sono accordati convenzionalmente su un La a 440HZ e quindi in dissonanza con le frequenze naturali… da cui tutto quello che ascoltiamo forse ci causa un pochino di stress… l’ho scoperto andando a un concerto di chitarra. Il chitarrista nel suo sito mette un brano che si può ascoltare accordato a 432Hz o a 440Hz…e poi lui dice che esiste un sito in cui si può convertire un file mp3 in 432Hz. non so se vuoi pubblicità sul tuo blog…per cui solo se lo vuoi tu ti passo il link al sito di questo guitarrista😉 ciao

    Rispondi

  10. LaVale
    Gen 27, 2009 @ 18:07:17

    @VERYPIPUFFA: a me hanno insegnato che è bello cio’ che ci piace, come lo stesso lo si puo’ dire per il buono e per fortuna abbiamo sempre il modo di scegliere !!!
    @MICHELA: hey ciao! come va la pupa? sculetta con i tribalistas nel suo pannolone?? la figlia di una mia amica, quando da piccola sentiva la canzone che più ha ascoltato la sua mamma in gravidanza, si prendeva con una manina il pannolone (da sdraiata a pancia in giù) e si cullava da sola, un mito !!
    @GIUGGIOLA: il tuo nuovo nick, per prima cosa, mi convince sempre di più… non ho mai sentito di Natural tuning, ti sarei grata se potessi girarmi altre informazioni. Il sito lo puoi pubblicare anche nel commento, così diamo carne per gli altri curiosi, io sicuramente ne parlerò con la musicoterapeuta che sarà con me domani sera ! (sappi comunque, e questo vale sempre per tutti, che siti utili e consigli sono sempre bene accettati nel mio blog !!!)

    Rispondi

  11. giuggiola
    Gen 28, 2009 @ 13:57:42

    http://www.lucafrancioso.com/
    questo è il sito del chitarrista e sull’home page a sinistra c’è un banner che porta alla pagina dei 432. di certo in rete si trova molto di più! ciaoooo

    Rispondi

  12. giuggiola
    Gen 29, 2009 @ 10:27:21

    wow che emosssssione!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: