LA SINDROME DI PETER PAN @ InfoChiocciola

Ciao a tutti e buona nuova settimana !

Il titolo è l’argomento della prossima puntata di InfoChiocciola con le psicologhe del Centro Don Milani di Cesena

La puntata andrà in onda , in diretta , mercoledì 20 dalle 19.00 alle 20.00 e sto già ricevendo un sacco di mail sull’argomento !

Quando siamo partite (le psicologhe del centro ed io ) con questa avventura non credevo che potesse avere tanto successo e che fossero comunque , sempre , puntate simpatiche , dove ci divertiamo un sacco , nonostante si parli di argomenti a volte seriosi

La prossima volta , appunto , si parlerà della Sindrome di Peter Pan ed io , realisticamente , non so se ne sono colpita o meno e se ne “soffro” , sono “ammalata” nel modo più poetico ???

So che mi piace “invecchiare” , mi piace stare più o meno al passo con il tempo che scorre , anche se nel mio modo di confrontarmi con il mondo sono sempre piuttosto fanciullesca

Amo il gioco ,mi piace divertirmi , ridere , scherzare ,ma mi piace che il gioco abbia una sua fine , che si possano affrontare giornate più serie e costruttive

a volte mi dico da sola che sono “nonna inside” perchè mi piacciono cose come “preparare il ragù e congelarlo così da averne pronto in caso di ospiti dell’ultimo minuto” , mi piace cucire e sistemarmi le mie cose da sola , non disdegno le pulizie di casa in compagnia della persona giusta e della colonna sonora rock , amo fare le chiacchere fino a mattina anche se il giorno dopo devo andare a lavorare , ma non vado in discoteca se non sono costretta dal lavoro

Forse , essere un po’ Peter Pan mi piace , sarà per quello che i miei fratelli acquisiti mi chiamano proprio Peter????!!

V.

16 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. adblues
    Ago 19, 2008 @ 07:47:35

    Ma esiste davvero nel DSM IV-TR un disordine psicologico chiamato “sindrome di Peter Pan” ?

    Non è che è solo un termine che viene usato in generale (dalle masse, non dai professionisti) per definire quelle persone che non sentono il peso degli anni e si comportano in modo spensierato e libero dagli schemi che vorrebbero i 40-50enni tutti seri, incanutiti e con la mente rivolta unicamente al loro funerale prossimo venturo?

    —Alex

    Rispondi

  2. Andrea
    Ago 19, 2008 @ 08:23:04

    … Parlerete anche degli Scoppiati come me??? sono tornato!!

    Rispondi

  3. Valeria
    Ago 20, 2008 @ 02:13:34

    dopo 8 ore di lavoro mi sento “bisnonna inside”

    Rispondi

  4. verypipuffa
    Ago 20, 2008 @ 09:58:03

    Credo ci sia differenza fra non volersi accollare le proprie responsabilità evitando di crescere e cercare di vivere “bene” la propria vita…
    Non mi sembri una peter pan perchè ami fare in ragù!

    Rispondi

  5. LaVale
    Ago 20, 2008 @ 17:45:44

    @ADBLUES -ANDREA -VALERIA-VERYPIPUFFA: come spesso succede quando scrivo di “lavoro” , “userò” i Vostri commenti per la puntata di questa sera , quindi siete tutti NOMINATI !

    Rispondi

  6. adblues
    Ago 20, 2008 @ 18:43:22

    Evvai…..😉

    —Alex

    Rispondi

  7. LaVale
    Ago 21, 2008 @ 09:18:05

    @ALEX : la Sindrome di Peter Pan è riconosciuta dal 1983 , se non ricordo male , da ieri sera , esiste un libro che ne parla (l’autore è inglese) , mentre nel TOMO che mi hai indicato tu , non è citata
    @VERYPIPUFFA : in effetti ci sono grandi differenze , la mia era ovviamente la provocazione estrema pre puntata , io mi ritengo Peter in quanto persona spensierata e votata al gioco/lato ironico in tantissime situazioni ,ma ho ben chiaro in testa e nel cuore quello che vorrò fare da grande , non sono spaventata dall’idea di invecchiare

    Rispondi

  8. adblues
    Ago 21, 2008 @ 12:03:49

    Grazie!
    Francamente non ho capito, se è riconosciuta dovrebbe essere nel DSM, quello che non è nel DSM non è riconosciuto. Il fatto che ci sia un libro che ne parla non si sembra di per sè un bollino di qualità (per esempio ci sono libri che sostengono la tesi degli sbarchi lunari falsi, ma sulla luna ci siamo stati, eccome!).

    —Alex

    Rispondi

  9. verypipuffa
    Ago 21, 2008 @ 15:28:31

    scusate, tradurreste per noi ‘gnuranti cos’è questo DSM? Democratici di Sinistra di Modena?

    Rispondi

  10. LaVale
    Ago 22, 2008 @ 09:04:39

    @Verypipuffa : te lo dico con parole mie , parole di una con terza media : è un libro ufficiale dove sono contenute e spiegate tutte le sindromi riconosciute in psicologia

    Rispondi

  11. adblues
    Ago 22, 2008 @ 09:05:53

    Il DSM è il “Diagnostic and Statistical Manual of mental disorders” ed è la bibbia degli psicoterapeuti. In pratica sono le linee guida internazionalmente riconosciute per la diagnosi (e forse anche il trattamento, non so) dei disordini mentali.

    —Alex

    Rispondi

  12. adblues
    Ago 22, 2008 @ 09:06:55

    scusa Vale.. ho postato in contemporanea a te!

    —Alex

    Rispondi

  13. Natascia
    Set 22, 2008 @ 09:47:19

    Ciao Alex! vorrei dirti che il DSM IV ovvero “Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders” viene sì utilizzato dagli psicologi-psicoterapeuti come riferimento per formulare ipotesi diagnostiche, ma se di bibbia dobbiamo parlare, la dobbiamo riferire alla professione dei medici Psichiatri… ciao ancora e grazie mille per la tua attenzione!!
    – Natascia

    Rispondi

  14. adblues
    Set 23, 2008 @ 17:11:52

    Grazie della precisazione!
    Contenta adesso Piffetta?

    —Alex

    Rispondi

  15. Natascia
    Set 26, 2008 @ 11:29:19

    …..precisazione DOVEROSA!………….Ciao!

    Rispondi

  16. verypipuffa
    Set 26, 2008 @ 14:37:38

    A-yò!🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: