Perchè AMEDEO MODIGLIANI

Per_il_mio_amore_preferito

è inutile , questa mattina ho il cervello che continua a masticare parole , mi stanco tremendamente quando sono in questo stato , dovrei praticare yoga ora , è l’unico momento in cui , in realtà , il mio cervello è impegnato solamente in maniera unilaterale, ed invece sono in redazione , che preparo tra un pensiero e l’altro , l’intervista ad Ivano Marescotti , il programma di info locale che andrà in onda nel w-end ed il programma di domani sera

mi gira attorno Amedeo Modigliani , l’uomo , l’artista , l’animo maledetto

se per certi versi , di quello che ho studiato di Modì , non ci somigliamo , da qualche punto di vista abbiamo delle similitudini

lui che ha calpestato se stesso per la sua arte , lui che ha detto molto parlando poco , lui che in pratica si è ucciso con le sue mani .. questa dissonanza con me è forte , tendo a volermi bene , a salvarmi da situazioni fastidiose

ci sono molte sue opere , principalmente pittoriche , che mi emozionano come le manine dei miei nipoti quando erano piccoli

disegni a carboncino e olio , sia i tratti decisi che le sfumature, amo l’eleganza dei colli lunghi nei ritratti femminili (principalmente Jeanne , la sua compagna) e la mascolinità che invece ha in certi disegni semplici

ecco , queste tante differenze nel suo stesso stile mi parlano di quotidianità , perchè se anche siamo ligi al nostro essere , spesso ci comportiamo in maniera diametralmente opposta al nostro carattere , pur non rinnegando quello che abbiamo imparato solamente vivendo

Dei tanti ritratti della sua Jeanne , che pare lui abbia amato senza averlo dimostrato veramente nè a lei , nè al mondo , ce n’è uno che , dal mio personalissimo punto di vista dimostra invece un intenso sentimento

La leggenda dice che Modigliani abbia confessato a Jeanne che avrebbe dipinto i suoi occhi solo nel momento in cui l’avrebbe veramente vissuta , questo pare sia successo verso la fine della sua vita ,

ogni volta che vedo questo quadro mi sento piacevolmente sazia e ammiro la sua perfezione , così lontana dai canoni comuni di quanto ti insegnano delle proporzioni

v

Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. R
    Mar 30, 2007 @ 15:56:43

    Effettivamente, il quadro e’ molto bello. Forse proprio per la sua distanza dalle proporzioni “classiche”.

    Esattamente come Modigliani.

    R

    Rispondi

  2. valerio
    Gen 17, 2008 @ 15:53:18

    ciaociao vorrei sapere l’origine di questo quadro…esiste davvero???io nn lo trovo in nessun catalogo….
    un bacione
    valerio

    Rispondi

  3. valentina
    Gen 17, 2008 @ 18:06:52

    ciao ! io l’ho visto ad una mostra dedicata a Modigliani ed i suoi amici

    Rispondi

  4. jean
    Feb 05, 2008 @ 22:40:02

    il titolo di questo quadro?????????

    Rispondi

  5. Renzo
    Mag 03, 2015 @ 03:25:20

    Il quadro in questione non è un dipinto di Modigliani.Compare verso il finale de “I colori dell’anima”film biografico sul pittore,ma è un quadro di fantasia.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: