TornoSuIvan

oggi sono stata troppo veloce nell’esprimere la mia gioia per la grazia che è stata concessa ad Ivan .. www.ivanliggi.com , l’unico poliziotto italiana in carcere …

recupero cos’è successo negli ultimi giorni

Ivan stava usufruendo del lavoro esterno (grazie all’indulto)  e per pausa pranzo poteva andare a casa di Pia , la sua mamma

Ieri io e C. siamo andate a pranzo da Ivan e Pia , non un pranzetto , un pranzone !! Chiacchere e sorrisi , ma sempre quel filo di amarezza perchè sappiamo che Ivan passerà il Natale in carcere , ben altri 3 giorni chiuso in cella , avendo nel cuore e nella testa il lavoro che per fortuna riesce a strapparlo per qualche ora dalla sua prigione

poco male , questa mattina alle 10 mi chiama Ivan e mi chiede di passare da casa sua per il caffè , così ritiro i libri

ore 11.30 inaspettata la telefonata di C. , sua sorella :

IVAN HA APPENA OTTENUTO LA GRAZIA !

Oddio , ma alle 10.00 non sapeva nulla , pensava di fare un’altra giornata al lavoro e poi di tornare a dormire nella cella

e invece quella passata è stata l’ultima notte in carcere !

Ivan sapeva che per cena avrebbe sicuramente mangiato qualcosa mentre tornava alla casa circondariale di Forli , e invece è LIBERO !

io non so cosa dire , ho pianto perchè è finita , finita , finita questa cavolo di galera che , nel suo caso , personalmente , ho sempre definito inutile , svilente e senza fondamento !

Ivan sei libero e so che apprezzerai tutte le piccole cose che noi , che non siamo mai stati in carcere riteniamo normali

Ivan ! LIBEROOOO !

Sono fiera di te , hai saputo vincere questa battaglia a testa altissima

a presto , ora devi venire a cena a casa mia !!

v

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. francescaxxxx
    Dic 05, 2006 @ 20:08:53

    tanti auguroni di bellissime cose per il tuo amico….ciao

    Rispondi

  2. Linda
    Dic 05, 2006 @ 20:18:26

    ke bello… a volte le cose belle succedono, in un pigro martedì… infinito in una settimana corta arriva un pacco regalo troppo grande da scartare eh? 🙂 sono felice! sollevata, mi sembra sia passata anke la sensazione di nausea da “ho mangiato troppo”. Contenta come se avessi ank’io stessa improvvisamente troppe cose da fare.. ma tutta la vita per farle! Perchè infondo in questo tempo letto, parlato, discusso, sperato e commosso Ivan è un pò entrato nella quotidianeità di tutti, e la sua vittoria è un pò anke la mia ke nel mio piccolo, come tanti, facevo il tifo! Grande Ivan. Il mio primo Buon Natale quest’anno è per te!

    Rispondi

  3. NAPOLEONE
    Dic 14, 2006 @ 16:43:35

    05/12/2006…che giornata strana apprendo ora che ivan liggi è stato liberato!!ho seguito anche io la sua vicenda avendo amici poliziotti e avendo firmato al comando della stradale a ravenna,dove mi trovavo per lavoro,per la sua liberazione!!
    La cosa strana che il 05/12 era il mio 33° compleanno e che lo stesso giorno è nato il figlio di un mio migliore amico!!
    i casi della vita…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: