RADIO PACIS IN UGANDA !

Nelle ultime due settimane ho incontrato spesso Padre Tonino Pasolini , che da 40 anni vive in Uganda e mi ha parlato di un progetto che sta portando avanti da due anni circa

Radio PAcis , una radio che ha sede nel nord dell’Uganda e che credetemi , favorisce un contributo importante ad un popolo a cui manca tutto !

Di seguito il comunicato che abbiamo scritto … e se poi VI scappa anche un aiutino economico ..

Grazieeeeeee

V

Padre Tonino vive in Uganda da 40 anni; da due anni e’ il direttore di Radio Pacis, la radio della pace. L’unica voce di informazione del Nord dell’Uganda, ascoltata da 5 milioni di persone. Sì, perché in Uganda non c’e’ fame solo di cibo, ma anche di nozioni, notizie basilari e informazioni, per esempio, per prevenire e curare le malattie dei bambini e soprattutto per sviluppare ragioni di pace.

Padre Tonino Pasolini è stato l’amministratore dell’ospedale di Maracha per 11 anni: ora questo ospedale e’ completamente gestito da personale Ugandese ed e’ l’unico per una popolazione di 120,000 persone.

Ha dato inizio ad una scuola professionale per falegnami e muratori.

Per 12 anni ha organiazzato corsi di formazione per i vari leaders delle 1.100 comunita’ Cristiane del Nord Ovest dell’Uganda.

Nella citta’ di Arua (90.000 abitanti) anima la parrocchia di Oli che comprende 27.000 persone di religione Islamica e 5.000 cattolici.

Cinque anni fa i leaders delle comunita’ del West Nile gli diedero un nuovo incarico: iniziare una stazione radio che è stata chiamata Radio Pacis, la radio della pace.

Perche’ una radio in Africa dove i bambini muoiono di fame, di malaria e di tante altre malattie? Perche’ una radio dove 20.000 bambini sono stati rapiti dai guerriglieri (Lord Resistance Army) in questi ultimi 18 anni per essere trasformati in terribili strumenti di morte? Cosa puo’ dare una radio nel Nord Uganda dove ci sono quasi tutti i villaggi senza energia elettrica, senza servizi sanitari, senza attrezzature agricole?

In Uganda non c’e’ fame solo di cibo, ma anche di nozioni, notizie basilari e informazioni, per esempio, per prevenire e curare le malattie dei bambini e soprattutto per sviluppare ragioni di pace.

Il popolo del Nord Uganda ha soltanto la radio, ed accompagna il lavoro nei campi e il riposo della sera ascoltando i programmi di notizie, di igiene e di formazione.

A sud dell’Uganda c’e’ il Rwanda dove 20 anni fa’ una radio scateno’ tanto odio razziale che causo’ il terribile genocidio del 1994. Se una radio puo’ spargere tanto odio, perche’ non puo’ spargere il rispetto vicendevole tra i popoli e portare la pace? E’ cosi’ che e’ cominciato il lungo cammino di Radio Pacis! E’ un progetto che vuole portare la luce della conoscenza dove c’e’ il buio dell’ignoranza; la pace dove c’e’ la guerriglia; la riconciliazione dove c’e’ l’odio.

A tutt’oggi un milione e mezzo di persone del popolo Acholi sono forzate a vivere lontano dai loro villaggi e confinate in campi inumani e disumanizzanti. Radio Pacis arriva anche in questi campi e tocca il cuore di questa gente: giovani, bambini, adulti che non hanno speranza.

Radio Pacis raggiunge circa 5 milioni di persone (la popolazione dell’Emilia Romagna) con i notiziari internazionali, nazionali ma specialmente con notiziari locali grazie ad una rete di 65 volontari sparsi su tutto il territorio. Inoltre ha programmi di prevenzione sanitaria, di agricultura, di ecologia, di supporto a chi subisce ingiustizie come e’ il caso delle donne. A che serve infatti costruire pozzi, se poi la gente raccoglie l’acqua con recipienti contaminati e i bambini la bevano? Lo scorso anno scoppio’ un’epidemia di colera: fu proprio grazie ai comunicati e ai programmi speciali di Radio Pacis che l’epidemia fu fermata. La radio cambia il modo di pensare, il modo di vedere la realta’ e il modo di vivere.

Il codice fiscale della Associazione Onlus Radio Pacis 900 53 66 04 04

E’ possibile contribuire alle iniziative di Padre Tonino e di Radio Pacis tramite conto corrente bancario

Conto Radio Pacis

c/o Banca Credito di Romagna

viale Bovio 234 – Cesena

c/c numero : 000 200 10 20 29

Cin o

Codice Abi 03273

Cab 23900

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. vittorio fiumana
    Ago 21, 2008 @ 01:18:13

    desidero mettermi in contatto diretto con padre tonino pasolini, ringrazio fin da ora, cordialmente saluto. vittorio fiumana

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: